Vivere con Anelito: Trasformare la Vita

    Questo è un invito a rivivere l’anelito, la scintilla che ti ha portato in qeusta vita.

    Ha a che vedere col processo di evoluzione, col vivere la vita nel modo in cui eri destinato a viverla.

     

    Nasciamo tutti colmi di doni. Essi sono il nostro contributo individuale all’esistenza, e il condividerli ci rende felici e pieni di energia.

    Ma abbiamo dimenticato di onorare questi doni, e ci ritroviamo spesso ad affaticarci inutilmente nella direzione del dovere.

     

    I condizionamenti che ci spingono in quella direzione sono molto profondi.

    Sono iniziati prima della nostra nascita, durante il periodo della gravidanza, dove assorbimmo il “buco”, un senso di mancanza, della nostra famiglia e della nostra tribù. Ci sentiamo obbligati a rispondere a quella mancanza cercando di riempirla addirittura prima di sviluppare un senso di esistere come individui.

     

    Quando ritroviamo in noi l’anelito, quell’essere in amore con la vita, siamo nuovamente in contatto con i nostri doni naturali.

     

    Quando iniziamo il nostro viaggio attraverso il canale della nascita, sentiamo tutti una scintilla, un profondo voler esserci che ancora oggi è essenziale per vivere la vita che volgiamo.

    Spesso accade però che al momento della nostra nascita le circostanze esterne e le difficoltà oscurano questa scintilla, creando in noi un profondo senso di alienazione, che ci rende difficile partecipare e condividere.

     

    Ogni volta che questa scintilla si riaccende e ci sentiamo accolti dal mondo esterno, nasce in noi un profondo senso di appartenenza. Condividere i nostri doni diventa naturale.

     

    La vita diventa un’avventura in ogni tua espressione, qualsiasi essa sia, dal dipingere un capolavoro al preparare un buon pranzo. Ti senti semplicemente a tuo agio. Stai davvero condividendo te stesso.

     

    In questo gruppo esploreremo:

     

    • IL PROCESSO DELLA NASCITA per ritrovare la scintilla iniziale che ti ha portato qui

     

    • IL PERIODO INTRAUTERINO, per riconoscere tutte le influenze che hai assorbito, e dissolverle attraverso la comprensione e la compassione

     

    • DA DOVE VIENI E IN CHE DIREZIONE NUOVA TI MUOVI , per sperimentare che passato porti nella tua anima e qual’è la nuova direzione che supporta la tua evoluzione